Il progetto P R ♀ M E T H E A nasce dalla collaborazione artistica tra Simone & Giordano Loi, attivi dal 2004 nel mondo dell’arte contemporanea (Simone) e della prototipazione motociclistica (Giordano) ed entrambi con esperienza decennale all’interno dell’oreficeria artistica. Il progetto P R ♀ M E T H E A intende unire le esperienze artistiche della scultura e dell’oreficeria artigianale ai moderni materiali compositi della produzione motociclistica come carbonio e kevlar, elevati ad un livello estetico-funzionale. In P R ♀ M E T H E A le linee femminili della motocicletta incontrano La Bellezza dell’Arte e lo sfarzo del gioiello in una chiave di Scultura-Dinamica volta alla ricerca di forma e funzione. È un prodotto artigianale Made in Italy, creato interamente in Sardegna. P R ♀ M E T H E A è la dea fonte d’ispirazione per questo progetto innovativo, che vede la presenza del metallo prezioso dell’argento sbalzato e cesellato come elemento di struttura del telaio in traliccio della motocicletta. Questi elementi in argento, come “metope” sul telaio, raccontano la genesi della Bellezza, con riferimenti a Venere e alle antiche simbologie del Culto dell’Acqua in Sardegna, creando un continuum stilistico, in chiave moderna, con il passato arcaico della Sardegna. P R ♀ M E T H E A intende riunire e ridare giustizia all’arte antica e all’industria della Sardegna per la presenza dell’argento autoctono, riscoprendo così un passato artistico nascosto dalla storia dell’arte ufficiale, un esempio per tutti l’importanza della statuaria di Monte Prama.
(inizia parte caratteristiche tecniche e funzionali)La base di partenza del prototipo è il telaio e il motore Ducati sui quali si ergono le sovrastrutture realizzate artigianalmente in fibra composita quali serbatoio, cupolino e codone. Questi elementi vengono costruiti con le tecniche classiche della scultura; una prima fase vede la costruzione in argilla del prototipo alla quale segue un calco a perdere sul quale verrà stratificato un primo pezzo in materiale composito, seguono successivamente le rifiniture etc.foto by Ale Spanu